caiom.it | bio | visiva | link | rete | Egitto


sono uscito da Fb e dagli altri network gestiti dall'algocrazia di siliconvalley-wallstreet
perché non accetto di far parte di "allevamenti di umani" che hanno il profitto e la sorveglianza come unici obiettivi, e nessun rispetto per l'individuo.

Aspetto altri social network
europei
rispettosi della sovranità individuale e collettiva
che distribuiscano parte dei proventi pubblicitari tra gli iscritti
che non siano per forza planetari ma anche locali
che seguano le leggi nazionali, e anche regole locali autoimposte da fondatori e iscritti
che siano espressione di diverse culture e diversi modelli di comportamento
che siano spazi dove è possibile "condividere saperi senza fondare poteri" come diceva Primo Moroni

che neghino la parola a chi semina odio ideologico, religioso, razzista e sessista -
non censura ma legittima e doverosa difesa, come affermava Karl Popper:
"La tolleranza illimitata porta alla scomparsa della tolleranza. Se estendiamo l'illimitata tolleranza anche a coloro che sono intolleranti, se non siamo disposti a difendere una società tollerante contro gli attacchi degli intolleranti, allora i tolleranti saranno distrutti e la tolleranza con essi."

 



algocrazia e capitalismo della sorveglianza

Nicoletta Boldrini: verso un mondo governato dagli algoritmi

Licia Corbolante: algocrazia

Shoshanna Zuboff: surveillance capitalism e altri articoli

Aneesh Aneesh - Stanford University: Algocratic Governance (pdf)

Aral Balkan: Encouraging individual sovereignty and a healthy commons
Aral Balkan: We didn’t lose control – it was stolen